MEZZOGIORNO – CORSI E RICORSI

Per chi  conserva memoria storica è impossibile non avvertire un brivido di raccapriccio di fronte alla notizia che questo agonizzante governo sta varando la BANCA DEL SUD, delegando l’operazione a POSTE ITALIANE, che è già un tutto dire. In proposito nulla di meglio che rinviare all’articolo di Tito Boeri su Repubblica del 3 dicembre.

Vengono in mente ricordi e immagini da film dell’orrore, tipo “Qualche volta ritornano”. Un governo antistatalista che non trova altro di meglio, per celebrare l’unità del paese, se non rilanciare e ripercorrere le strade di un “intervento straordinario” che nella seconda metà del secolo scorso ha disseminato il Mezzogiorno di cattedrali nel deserto, ha contribuito a far incancrenire le inclinazioni al

parassitismo e alla burocratizzazione dei governi locali, ha messo in piedi burocrazie e strutture centrali e decentrate,  in larga parte sottratte a controlli e procedure trasparenti,  strumento per la moltiplicazione di clientelismi, infeudamenti politico-elettorali e, non di rado, fonti di corruzione e foraggiamento  della criminalità organizzata.

Ancora una volta i problemi – reali –  del Mezzogiorno sono assunti a pretesto per le smanie velleitarie di una classe più scadente che dirigente che s’illude e intende illudere sulla possibilità di affrontare e risolvere grandi problemi aggirandoli e contando, ad ogni buon conto, di poter fondare su questa illusione pezzi importanti del proprio potere e strapotere.

Con quali enormi rischi  per il paese intero lo indica chiaramente Tito Boeri nell’articolo citato.

Ma intanto l’opinione pubblica, anche quella che si dice qualificata, è troppo impegnata appresso alle procedure farsesche con cui ci si accanisce a tenere in vita un governo del fare oramai all’apice della sua reale vocazione del pasticciare, per prestare attenzione adeguata al pericoloso imbroglio della Banca del Sud.

Annunci

Scrivi un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: