CORROTTI, CORRUTTORI E COMMENTATORI: TUTTI IMPUNITI

Tra le tante forme di corruzione in auge non ultima né, per taluni aspetti, meno dannosa, è la corruzione del linguaggio, del significato e della comunicazione in cui è impegnata assiduamente l’attuale classe di governo, a partire dal suo premier, con il supporto, talvolta sfrontato – Minzolini e TG1 in competizione acerrima con il FEDElissimo Emilio –, ma per lo più tacitamente acquiescente, di larghe schiere di opinionisti e mezzi di informazione.

Ai cori esultanti della maggioranza di governo che hanno accolto la recente sentenza della Cassazione sul caso Mills si è accompagnata una campagna informativa tesa, se non a equiparare una prescrizione a una assoluzione, come nel caso del TG1 – a proposito: niente da dire  al riguardo da parte di Commissione di Vigilanza e suo Presidente? di Consiglio di Amministrazione Rai e suo Presidente? l’informazione falsa o distorta da parte di una rete pubblica è un problema solo se imputabile a Santoro? – , comunque a sorvolare sul vero significato delle prescrizione.

La prescrizione è un istituto che pone un limite temporale all’esercizio di un diritto, per sostenere la certezza del diritto: se mi ammaccano l’auto, non posso svegliarmi dopo 5 anni a rivendicare il risarcimento del danno.

Anche nel caso dello Stato, il diritto dello stesso a punire un reato non si estende nel tempo indefinitamente (ma per i reati più gravi non sussiste la prescrizione). Il fisco non può punirmi per una violazione nella dichiarazione dei redditi compiuta quindici anni fa.

Ma se lo Stato deve rinunciare all’esercizio del diritto di punire – come nel caso Mills – significa che qualcosa non ha funzionato nella macchina dello Stato preposta a far rispettare le leggi comminando le giuste sanzioni a chi le viola. Non è qualcosa che riguardi la trascuratezza o l’improntitudine di un privato cittadino,  che quindi ne sopporta le conseguenze. Riguarda lo Stato, la sua capacità di un esercizio della giustizia che garantisca la sicurezza del consesso civile .

Una classe di governo degna di questo nome, quando interviene la prescrizione nel caso di reati penali, dovrebbe preoccuparsi, individuarne ragioni, operare per rimuoverne le cause imputabili a carenze di strutture, organizzazione, risorse, o a responsabilità, anche individuali.

Governanti che accolgono con esultanza una prescrizione – tanto per stare ai paralleli prediletti da questi apostoli del “fare”  – sono paragonabili a un Consiglio di amministrazione di una SpA che esultasse per la perdita di una gara d’appalto per essere arrivata fuori tempo. Solo che, in una SpA, un Consiglio siffatto verrebbe cacciato a calci nel sedere dagli azionisti; il nostro corpo elettorale continua invece a dormire sonni tranquilli.

D’altro canto è sotto gli occhi di tutti (quelli che vogliono guardare) cosa sta facendo questa maggioranza per curare i ritardi della giustizia: riduzione dei termini di prescrizione, determinazione della durata dei processi per legge.

Sull’esempio di questa classe dirigente un giorno potremmo assistere a Trenitalia che, per curare i ritardi ricorrenti sulla Roma-Milano, decida che le corse Roma-Milano si fermino, che so io, a Bologna, in un senso, e a Orte nell’altro.

Bookmark and Share

Annunci

One Response to CORROTTI, CORRUTTORI E COMMENTATORI: TUTTI IMPUNITI

  1. Si inizia con l’organizzazione della corruzione e si termina con l’organizzazione del terrore (citazione di Jan Theuninck)
    Non possiamo rimanere ciechi agli sviluppi contemporanei nel cuore delle nostre “democrazie”….
    Che ha il potere reale ?

Scrivi un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: