MINISTRO DELL’IGNORANZA

Non è sembrato abbastanza che i test per l’ammissione degli studenti alle facoltà mediche contenessero degli errori, a riprova dei livelli di inefficienza raggiunti al ministero che governa l’istruzione in Italia.

… già questa mattina il ministro Mariastella Gelmini, parlando dal carcere minorile di Nisida, a Napoli, riguardo alle risposte sbagliate ad alcune domande, aveva minimizzato:

“Si è trattato di una svista del computer, abbiamo già rimediato”.

Ci mancava solo questo: un ministro  della Repubblica che avalla dall’alto della carica istituzionale del dicastero dell’Istruzione la scusa trita e ritrita di un vasto novero di cialtroni che, cercando di approfittare dell’ignoranza altrui, chiama in causa il computer per giustificare le malefatte conseguenti all’incompetenza propria o delle strutture in cui operano.

I computer non sono enti stupidi, o addormentati, o distratti che fanno sviste. I computer producono quello che programmatori e tecnici fanno loro produrre.

Quando un ministro accampa scuse del genere – poco importa se perché ci crede o perché si beve le idiozie che qualche dirigente ministeriale le ha rifilato – ciò che amministra non è più davvero educazione o istruzione, ma pura e semplice ignoranza.

Annunci

Scrivi un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: